Sintesi Percutanea in Frattura della Tibiotarsica

Viene presentato un caso di frattura bimalleolare, trattata con placca e viti per via percutanea (per approfondimenti si veda il seguente file in PDF: Placca Percutanea)

La sintesi è stata ottenuta ricorrendo allo strumentario MIROS che ha permesso la riduzione anatomica del malleolo tibiale e la sintesi con una vite cannulata (un punto di sutura) e il posizionamento corretto della placca peroneale attraverso una piccola incisione sovramalleolare. La ripresa funzionale è stata rapida, utilizzando semplicemente un tutore bivalve  per 60 giorni (Aircast).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *